LE RICAMINE DEL GIOVEDI 2

LE RICAMINE DEL GIOVEDI 2

martedì 4 ottobre 2011

Punto antico...mostra... e varie considerazioni!

Immagini della mostra di Grassina:




































Punto Antico, immagino che si chiami così appunto perchè è antico! Una sfida impossibile modernizzarlo!?bhè io penso che il problema, oltre che sul tipo di ricamo, sia anche nel confezionamento... se continuano a ricamare solo tovaglie e centrini certo non ci riusciranno!



Credo di essere stata una fra le più giovani visitatrici di quella mostra... bella è!.. lavori eccellenti, fatti benissimo, ma mentre li guardavo pensavo...sicuramente ci vuole almeno un anno di lavoro .....e poi? Quando la metterei una tovaglia così? forse per Natale, o per qualche ricorrenza speciale... si ma alla prima macchia la festa finisce perchè a me verrebbe un infarto!


Invece il punto croce è più moderno.. ci sono schemi per tutte le età e per tutti i gusti e per tutti gli stili! Oltre agli schemi si presta ad essere confezionato in tanti modi! Sicuramente è per questi motivi che la maggior parte delle ricamatrici giovani preferisce questo tipo di ricamo.

Certo è che il punto croce è da tutti considerato un ricamo di serie B, troppo semplice... e questo non è assolutamente vero...



Poi, per caso mi imbatto in un blog... una signora canadese che ha fatto tante ricerche sul ricamo classico, che ha attreversato l'oceano per venire fino in Italia... fino a Firenze per visitare musei e continuare le sue ricerche sull' Italian Needlework. Cavolo, io ce l'ho sotto casa e non ci sono mai andata!! Ma io questo tipo di ricamo lo dovrei avere stampato nel DNA!! Mia nonna faceva il gigliuccio con una velocità tale che sembrava che l'ago volasse... mia mamma da giovane ricamava... e io.... mi ricordo benissimo quella specie di imparaticcio pieno di sfilature che le suore tentavano di farmi fare! L'avessi ora quell'odiato "cencino" lo metterei in cornice come una reliquia!! E allora penso di aver perso una parte delle nostre tradizioni... e un pò mi dispiace e un pò mi fa arrabbiare!



Insomma noi italiane compriamo schemi oltre oceano.... e le americane fanno un viaggio così lungo per venire ad ammirare i nostri ricami.... l'erba del vicino è sempre più verde, vero???



Ma com'è che nessuno insegna più questo ricamo? Qualche corso c'è, ma nel pomeriggio.... e chi lavora non può certo frequentarlo! Ok aspetto la pensione??? (altri 20 anni di lavoro come minimo) bhè fra 20 anni non ci sarà più nessuno in grado in insegnarmelo.... speriamo che inventino l'elisir di lunga vita... è l'unica speranza per la sopravvivenza di questa antica arte! E se poi ci allungano ancora di più l'età pensionabile?? Allora non c'è proprio speranza!!!????



Ma io non mi arrendo... annaspo e ci provo.... con un pò di amaro in bocca, perchè penso che in fondo non interessa a nessuno. Sicuramente non c'è richiesta, è per questo che non si trova nessuno disposto ad insegnare?? ok prendo atto che non è moderno... (infatti si chiama punto antico) e vado avanti dritta per la mia strada....


Il 13 ottobre inizia un nuovo corso di ricamo classico.... 5 lezioni... troppo poche, ma meglio di niente!! E questa volta sarò una delle allieve..... cosa imparerò?? ci vivrà vedrà!

Manuela


ps. per favore lasciatemi un commento, qual'è la vostra opinione sul ricamo classico? Dopo questo mega-post credo di meritarmelo!!

4 commenti:

Anonimo ha detto...

hai ragione anke a me piace e non piace....è usato solo x tovaglie, asciugamani e lenzuola....e non mi ci metterò mai...preferisco gli altri ricami sono piu' divertenti....il papiro sul ricamo è ottimo, brava ed auguri

Sonia ha detto...

quello che dici è tutto vero! da guardare è meraviglioso il punto antico, ti ci rifai gli occhi, poi come dici tu ti vengono le paranoie a pensare di mangiare su una tovaglia ricamata così... con il punto croce almeno vai più spensierata, ma mica tanto, al pensiero che lo stesso hai impiegato un mese o più per fare una tovaglia ti senti male uguale al pensiero di rovinarla. e allora? è tutto in noi la scelta, se vogliamo essere più libere o paranoiche e legate al pensiero delle macchie e dello sporco. alla fine facciamo ciò che più ci piace e almeno ci saremmo divertite facendolo :-) o no?

ele butterly ha detto...

Hai ragione ... Le tradizioni sono da conservare.... Pensa che io ho 23 anni e da 6 anni ricamo a punto antico, da 10 ricamo a punto croce e uncinetto! Non è mai troppo presto per iniziare.... !

le ricamine del giovedi ha detto...

bene!! son contenta ELE! Meno male che ci sono anche ragazze giovani che amano questo ricamo!! Sarei felicissima di vedere le tue creazioni... E' un peccato perdere queste belle tradizioni.. dobbiamo proteggerle.. ci dobbiamo riuscire!! baci Manu